Stezzano (BG)

About Project

Commercial building Area Ex Rossana        

Nome: STZ

Crediti:
Prestazione professionale svolta: progettazione preliminare, definitiva, esecutivo e direzione artistica
Funzioni: Commercio
Progetto: 2006
Realizzazione: 2010
Con: arch. C. A. Maggiore
Consulenza agronomica: L. Gatti
Collaboratori:  P. Berlanda, A. Soana, L. Schamis, B. Kim, C. Iudica, F. Giannullo
Committenti: Esselunga Spa, Altacerro Srl, La Villata Spa
Progettista strutture: 
Progettista impianti: 
Progetto viabilistico: 
Superficie commerciale: 45.000 mq
Importo delle opere: 50.000.000 euro
Primo edificio di grande distribuzione in classe A

Descrizione del progetto: 

L’area di progetto, situata all’esterno dell’abitato di Stezzano, è delimitata su tre lati da altrettanti tracciati della rete primaria di scorrimento, esistenti o in previsione. 
In particolare a nord-ovest è lambita dal tracciato autostradale A4 Milano-Venezia in corso di ampliamento (quarta corsia), a sud-ovest dal nuovo tracciato previsto della tangenziale sud di Bergamo, a sud-est dal nuovo asse che collegherà l’innesto tra il nuovo casello di Dalmine e la nuova tangenziale con i nuclei di Stezzano e Bergamo (prolungando e ampliando l’attuale via Guzzaniga).

Nel quadro delle rilevanti trasformazioni della viabilità, questo settore territoriale è interessato dall’insediamento di nuove attività e servizi di grande scala, prevalentemente lungo il bordo sudorientale dell’autostrada (Parco scientifico-tecnologico “Kilometro rosso”, Piano di insediamenti produttivi “Industrie nel bosco”), che sono chiamate a confrontarsi con una doppia scala insediativa: da un lato la rete delle grandi infrastrutture viabilistiche, dall’altro la struttura persistente del territorio agricolo frammentata ma a tratti ancora riconoscibile nei suoi caratteri dominanti.

Approfondimenti progettuali: 
Planivolumetrico
Prospetti sud e nord
Prospetti sud e ovest
Pubblicazioni: 
ARK numero 8 / Gennaio 2012
ARK numero 8 / Gennaio 2012
ARK numero 8 / Gennaio 2012
Corriere della Sera Milano e Il Giornale / 10 giugno 2009
Descrizione del progetto: 

L’area di progetto, situata all’esterno dell’abitato di Stezzano, è delimitata su tre lati da altrettanti tracciati della rete primaria di scorrimento, esistenti o in previsione. 
In particolare a nord-ovest è lambita dal tracciato autostradale A4 Milano-Venezia in corso di ampliamento (quarta corsia), a sud-ovest dal nuovo tracciato previsto della tangenziale sud di Bergamo, a sud-est dal nuovo asse che collegherà l’innesto tra il nuovo casello di Dalmine e la nuova tangenziale con i nuclei di Stezzano e Bergamo (prolungando e ampliando l’attuale via Guzzaniga).

Nel quadro delle rilevanti trasformazioni della viabilità, questo settore territoriale è interessato dall’insediamento di nuove attività e servizi di grande scala, prevalentemente lungo il bordo sudorientale dell’autostrada (Parco scientifico-tecnologico “Kilometro rosso”, Piano di insediamenti produttivi “Industrie nel bosco”), che sono chiamate a confrontarsi con una doppia scala insediativa: da un lato la rete delle grandi infrastrutture viabilistiche, dall’altro la struttura persistente del territorio agricolo frammentata ma a tratti ancora riconoscibile nei suoi caratteri dominanti.

Approfondimenti progettuali: 
Planivolumetrico
Prospetti sud e nord
Prospetti sud e ovest
Pubblicazioni: 
ARK numero 8 / Gennaio 2012
ARK numero 8 / Gennaio 2012
ARK numero 8 / Gennaio 2012
Corriere della Sera Milano e Il Giornale / 10 giugno 2009

Progetti correlati

Edificio commerciale di Borgomanero (NO)

Progetto realizzato | 2009

Gini

Edificio commerciale Area Ex Rossana